Il degustatore innamorato.

Un degustatore[1] era innamorato di una Fiera vinicola.

«Entrerai gratis – disse lei – solo quando avrai passato cento notti ad aspettarmi seduto su una sedia, davanti al portone di ingresso, di fianco alle biglietterie.»

Il degustatore passò novantotto notti seduto davanti al portone di ingresso della Fiera, ma, alla novantanovesima, si alzò, prese la sedia sotto braccio e se ne andò.


[1] Ispirato ai frammenti di Barthes

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...